Ad Hoc Atelier: al via il marketplace dedicato alla moda indipendente Made in Italy

Milano, 21/10/2021. Ad Hoc Atelier è la nuova vetrina digitale per i migliori brand artigianali Made in Italy. Una selezione unica di abiti, gioielli ed accessori per lei e per lui, ricercati e di alta qualità. Ad Hoc Atelier aggrega nel suo marketplace prodotti realizzati interamente in Italia, dallo stile contemporaneo e pensati per durare nel tempo. Ogni creazione racconta una storia unica, risultato di passione, creatività, e saper fare.

Ad Hoc Atelier

Da Venezia alla Costiera Amalfitana, da Milano alla Sicilia, Ad Hoc Atelier è un viaggio alla scoperta di brand già noti o ancora da conoscere, che rappresentano la bellezza e la tradizione sartoriale e artigianale del nostro Paese.

Il concept di Ad Hoc Atelier nasce nella primavera del 2021 dall’idea di quattro fondatori, tutti under venticinque: Lorenzo Colucci, Carolina Du Chene, Giovanni Friggi e Vittorio Tatangelo. Il loro obiettivo? Dare vita a un atelier virtuale dove i migliori artigiani italiani incontrano clienti alla ricerca di prodotti unici e di altissima qualità.

Un sogno che si basa su un’idea concreta di sostegno al Made in Italy attraverso il canale di vendita on-line, puntando tutto su qualità e sostenibilità. Il progetto ha attirato l’attenzione di Astra Incubator, il primo programma di pre-accelerazione per startup di successo, nato per connettere aspiranti innovatori e formare team dalle molteplici competenze.

Ad oggi, sono più di ottanta le realtà che hanno aderito al progetto e che sono presenti su Ad Hoc Atelier, tra queste: My Style Bags, borse, borsoni e accessori da viaggio dal design raffinato e personalizzabili; Ripa Ripa, beachwear da uomo ispirato all’estetica del Mediterraneo e degli anni Sessanta italiani; Chitè, intimo femminile sostenibile e inclusivo; Caterina Bertini, borse e cappelli artigianali della tradizione fiorentina, realizzati con cura dal 1925.

Il team si presta ad affrontare nell’immediato futuro sfide affascinanti e ambiziose: nell’autunno 2021, il raggio di azione di Ad Hoc Atelier si amplierà nei principali mercati globali, tra cui Stati Uniti, Germania, Francia e Nord Europa. Le realtà presenti sulla piattaforma passeranno da 80 a 150, con spazio per nuove categorie merceologiche. Vere e proprie gemme nascoste e difficilmente accessibili, diventeranno così disponibili con un semplice click.

La missione dei founder è di equipaggiare gli artigiani e le piccole realtà imprenditoriali dei sistemi necessari per competere nel mercato digitale. Ad Hoc Atelier porta così in giro per il mondo le eccellenze della moda artigianale made in Italy: tradizione, qualità e cura per il prodotto si uniscono a tecnologia e innovazione digitale, creando un connubio unico e vincente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *