Ecommerce, in crescita le spedizioni in Italia

I mesi del lockdown in Italia hanno visto una vera e propria impennata degli acquisti online e delle relative spedizioni. Il trend positivo di crescita del commercio digitale però è continuato anche dopo la riapertura delle attività economiche.

Secondo il monitoraggio realizzato dalla piattaforma Qaplà, le spedizioni nel nostro Paese hanno registrato un aumento del 30% rispetto al periodo antecedente la chiusura per l’emergenza sanitaria.

Tutti i principali settori maggiormente coinvolti negli acquisti online (prodotti per animali, cosmetica, gioielleria, farmacia, vino e moda) hanno fatto registrare aumenti significativi.

Dal punto di vista territoriale le città che hanno visto il maggior volume di spedizioni sono Milano, Bologna, Firenze e Modena. Le meno coinvolte invece sono Bergamo (la più colpita dal Covid-19), Palermo, Bari e Napoli.

Nonostante il trend positivo il futuro dell’ecommerce resta incerto a causa della crisi economica scatenata dalla pandemia, i cui effetti si inizieranno a vedere nei prossimi mesi. A partire dal ridotto potere di acquisto delle famiglie. Senza contare la possibilità di nuove chiusure imposte da una eventuale nuova ondata di contagi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *