Home / Notizie / Facebook Shops, vendere online con il social commerce

Facebook Shops, vendere online con il social commerce

Brand, influencer e aziende, dalle più note fino alle piccole attività, potranno fare ecommerce sui social. Grazie ai Facebook Shops, la nuova realtà lanciata dal colosso californiano per sostenere le imprese in questo periodo di crisi legato alla pandemia. Lo ha annunciato Mark Zuckerberg in una diretta in cui ha fatto il punto sull’impegno di Facebook contro il coronavirus.

“Per anni – ha detto – le persone hanno usato le app di Facebook per comprare e vendere prodotti, fin da quando, tempo fa, si pubblicava la foto di una bicicletta con la scritta ‘in vendita’”. “Sono state le persone che usano le nostre app a immaginare il social commerce e noi le stiamo aiutando a renderlo una realtà”, ha spiegato Zuckerberg.

Dopo Facebook la modalità Shop sbarcherà anche su Instagram, a partire da questa estate. Inizialmente solo negli Stati Uniti.

Facebook Shops, come funziona

I Facebook Shops danno alle aziende la possibilità di presentare e vendere i propri clienti direttamente sui social network del gruppo. I consumatori possono trovarli sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram dell’impresa, nelle storie o negli annunci pubblicitari. La creazione di un Facebook Shop è semplice, gratuita e altamente personalizzabile.

In uno Shop è possibile sfogliare il catalogo, salvare i prodotti a cui si è interessati e fare un’ordine, che verrà poi completato sul sito dell’azienda. Inoltre i consumatori possono dialogare in chat con le imprese per fare domande o chiedere supporto. Tramite Facebook Messenger, WhatsApp o Instagram Direct.

In futuro si potrà visualizzare lo Shop e fare acquisti anche in chat. Con Facebook Shops si potrà inoltre inserire i propri prodotti nelle dirette video, consentendo ai clienti di ordinarli al termine della live.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *