Home / Digital Marketing / Matteo Bragagna ci spiega come usare i social network per aumentare le vendite con l’e-commerce

Matteo Bragagna ci spiega come usare i social network per aumentare le vendite con l’e-commerce

I social oggi sono al centro della vita di ognuno di noi, il tempo che quotidianamente dedichiamo a scrivere un post o a leggere quelli degli altri aumenta sempre di più. Di conseguenza, anche la comunicazione si è adeguata al grande successo del social media marketing, trasformandoli in un ennesimo strumento per promuovere se stessi o i prodotti che si vendono.

Non esiste azienda che non abbia bisogno di realizzare attività di social media marketing per aumentare la brand awareness e di un social media manager che si occupa di:

  • Gestire un piano editoriale.
  • Curare i profili social.
  • Promuovere e migliorare la reputazione online.
  • Creare una community online che condivide i valori stessi dell’azienda.

Cosa è il Social Media Marketing

Il Social Media Marketing è un settore del digital marketing dedicato ai social network. Si pone l’obiettivo di:

  • Generare interazione con chiunque possa essere interessato a un brand oppure a un servizio o a un prodotto.
  • Aumentarne la notorietà e la visibilità.

Sono diverse le attività che si svolgono nelle piattaforme social per promuovere prodotti e servizi, a partire dalla promozione di se stessi (il cosiddetto “personal branding”) oppure di beni o servizi. Inoltre, può servire per trovare nuovi contatti commerciali lead generation oppure per aumentare il traffico all’interno di un sito web.

È difficile che il Social Media Marketing possa sortite l’effetto desiderato da solo, infatti, oltre a studiare tutte la strategia di social media solitamente, si tende ad affiancargli altre attività promozionali come Google Ads ovvero l’insieme di operazione che aumentano la visibilità online.

Wikipedia definisce SMO – Social Media Optimitazion:

Un processo strategico in cui si generano contenuti originali online finalizzati a motivare un pubblico a interagire con un particolare sito web, marchio o prodotto”; infine, l’SMA (Social Media Advertinsing), che utilizza la pubblicità per aumentare la propria visibilità o creare interazione con gli utenti.

Come fare Social Media Marketing

Prima di poter intraprendere una campagna di Social Media Marketing, è necessario che l’azienda si crei una community.

  • Servirà come luogo dove condividere gli interessi e i valori che più rappresentano se stessi.

A chi farà parte di questo canale social, il Social Media Marketer proporrà tutti i contenuti usufruibili via social in grado di generare una discussione, spesso tematica, che potrà promuovere il brand dell’azienda, le sue attività o i suoi prodotti.

Il secondo passo, sarà quello di stabilire un piano strategico, che avrà come punti principali gli obiettivi della campagna, il target da raggiungere, il luogo (social) migliore dove trovare quest’ultimo e il messaggio che si vuole trasmettere.

Infine, bisognerà tenere conto della concorrenza, quindi:

  • Attuare degli studi e degli approfondimenti che permettano di avere una visione più allargata possibile sulle realtà che, in qualche modo, possono avvicinarsi alla propria.
  • Trovare la giusta diversificazione, in modo tale da risultare unici e inimitabili.

Tuttavia, se vedi che un tuo concorrente sta mettendo in atto una strategia di successo, puoi anche permetterti di rubacchiare l’idea, purché sempre nell’ottica di migliorarla.

Se tutti questi punti vengono rispettati e, soprattutto, pianificati con attenzione prima del lancio della campagna, sarà possibile creare un’interazione che, grazie ai contenuti offerti, potrà portare alla fidelizzazione degli utenti che, coi loro mi piace, commenti e condivisioni ti aiuteranno nella campagna.

Vantaggi del Social

I vantaggi di usufruire di un Social Media Marketer, in grado di pianificare adeguate campagne sui social, sono svariati. Innanzitutto, aiuta a migliorare la cosiddetta “customer satisfaction”, ovvero la soddisfazione del consumatore, che verrà fidelizzato sempre di più e si trasformerà, quindi, da semplice cliente a cliente fedele. Inoltre, il social web può essere uno strumento per migliorare il proprio Customer Service e aiuta, sicuramente, ad aumentare i contatti commerciali e le vendite.

Grazie a una campagna di successo di Social Media Marketing il numero di visite al proprio sito o blog incrementerà e migliorerà la sua posizione nel ranking dei motori di ricerca.

Ciò che, però, ne gioverà di più sarà la notorietà del brand e la sua web reputation, senza dimenticare lo sviluppo delle relazioni con il proprio target di riferimento.

Svantaggi del Social

Come tutte le strategie di marketing, anche il Social Media Marketing può avere degli svantaggi, riconducibili essenzialmente a due precisi elementi: le risorse a disposizione e la tipologia del social su cui si decide di puntare. Lanciare una campagna social, soprattutto se si vuole farlo su tutti quelli disponibili, è un lavoro serio e delicato, che non può essere lasciato a se stesso, ma deve essere seguito con attenzione, con risorse dedicate.

Ogni social, infatti, è diverso dall’altro e se una strategia funziona su uno, è possibile che non sia adatta per un altro, per cui ogni campagna di Social Media Marketing deve avere una specificità assolutamente unica.

Di conseguenza, il budget investito deve essere adeguato e deve essere calcolato su un lasso di tempo ampio, perché i risultati saranno misurabili soltanto alla lunga.

Scegliere con cura i social dove lanciare la propria campagna di social marketing è essenziale, perché sbagliare luogo e utenti potrebbe nuocere all’azienda, basti pensare a un feedback o a un commento negativo. Potrebbe diventare virale e provocare danni incalcolabili.

Cristian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *