Octo-Max: la Realtà Aumentata per un e-commerce con una marcia in più

Milano 29 Marzo 2021 – Octo_Net, startup innovativa che opera con l’obiettivo di realizzare sistemi informatici in grado di supportare le aziende nella rinascita digitale, ha sviluppato un nuovo software di Realtà Aumentata per portali e-commerce. Il software Octo_Max è stato progettato per permettere ai clienti di visualizzare i prodotti tramite lo smartphone e direttamente dal browser, posizionandoli nello spazio reale attraverso una simulazione realistica.

Octo-Max: la Realtà Aumentata per un e-commerce con una marcia in più

Octo_Max è una tecnologia browser-based, per questo ha il vantaggio di integrarsi sui siti di e-commerce senza che sia necessario scaricare un’App. Ciò non solo abbatte i costi, ma accorcia il percorso d’acquisto dell’utente che non deve uscire dal sito per vedere i prodotti in Realtà Aumentata. Il software è compatibile sia con iOS sia con Android ed è supportato dai principali browser, come Safari, Chrome e Mozilla. Per quanto riguarda i dispositivi specifici, la
fruibilità è garantita per buona parte degli smartphones sul mercato da non più di tre o quattro anni.

Il software è ideale per il mercato dell’arredo, grazie alla possibilità di visualizzare i prodotti in diversi punti di una stanza, osservandone l’effetto e l’ingombro effettivo. Inoltre, se si ha in programma di ridipingere casa, il software permette di testare un colore di vernice ‘digitalmente’, prima di procedere all’acquisto.

A differenza della realtà virtuale, la realtà aumentata non richiede visori ed è molto più economica.” dice Michele Campagnoni, founder e CEO di Octo_Net – “Infatti si sta inserendo produttivamente in diversi settori, tra i quali il retail. In Octo_Net abbiamo deciso di investire in questa tecnologia perché crediamo molto nelle sue potenzialità. Non solo arricchisce e si integra con gli altri servizi che offriamo, ma offre dei benefici concreti ai proprietari di e-commerce. Primo fra tutti quello di ovviare a un ostacolo molto comune per gli acquisti online: l’impossibilità di visualizzare e provare il prodotto prima dell’acquisto”.

Octo-Max: la Realtà Aumentata per un e-commerce con una marcia in più

Impossibilità che, secondo Eurostat, tiene lontani dagli acquisti online il 73% di coloro che continuano a preferire lo shopping tradizionale. “Per quanto accurata, nessuna descrizione del prodotto può eguagliare una prova fisica. La realtà aumentata offre invece al cliente una visione precisa dell’oggetto, in versione tridimensionale”, aggiunge Campagnoni.

Il secondo beneficio è la riduzione delle spese tramite la riduzione dei resi. “Una spina nel fianco per ogni e-commerce, spesso i resi sono dovuti proprio all’incongruenza tra le aspettative dei clienti e il prodotto effettivo. Visualizzare un prodotto in realtà aumentata sembra colmare il divario tra le due e i risultati sono tangibili”, prosegue Campagnoni.

Ad esempio, aziende come Build.com hanno registrato il 22% in meno di resi da parte di quei clienti che si avvalgono della realtà aumentata sul loro e-commerce.

Diversi casi di studio negli Stati Uniti sembrano indicare un impatto reale di questa tecnologia anche su indici come il valore medio degli ordini e il tasso di conversione. Infine, si consideri che la realtà aumentata rientra tra i beni 4.0 soggetti a credito d’imposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Awin