Seo per ecommerce, come essere in prima pagina su Google

La seo per ecommerce è l’insieme di strategie applicate per aumentare il traffico di un negozio online sui motori di ricerca.

Se desideri vendere prodotti o servizi online è importante strutturare un sito ecommerce ottimizzandolo per i motori di ricerca così da ottenere le prime posizioni nei risultati organici, visite mirate e trasformare le visite in clienti.

In una strategia di posizionamento è molto importante pianificare tutte le strategie di web marketing e social media marketing affiancando la seo per ecommerce in modo da raggiungere in tutti i canali il cliente interessato all’acquisto.

Seo per e-commerce, come essere in prima pagina su Google

Come si fa seo per ecommerce

La seo per ecommerce comprende diverse attività di ottimizzazione seo che puntano ad ottenere un buon posizionamento e a soddisfare le aspettative e le esigenze di tutti gli utenti che desiderano fare acquisti online:

  1. Keyword research: Analisi delle parole chiave di riferimento.
  2. Analisi e pianificazione dei contenuti.
  3. Link Building.
  4. Struttura dei link interni.
  5. Attività di Digital PR.
  6. Struttura e architettura dell’ecommerce.
  7. Ottimizzare la User Experience.
  8. Velocità di caricamento del sito web.

Le keyword possono essere singole oppure composte da più parole e in quest’ultimo caso vengono denominate long tail keywords. Una meticolosa conoscenza e scelta di queste ultime attraverso google keyword planner rappresenta un passo decisivo se desideri indicizzare al meglio il sito.

Per eseguire questo passaggio un consulente seo utilizza degli appositi strumenti di analisi in grado di individuare i volumi di concorrenza e ricerca.

Una volta selezionata la keyword ideale per il tuo portale, si procede allo sviluppo dell’intera strategia seo per ecommerce.

Con l’analisi del volume di ricerca delle parole chiave è possibile determinare sia la gerarchia SEO, sia la costruzione dei contenuti, l’impostazione per esempio dei tag title e della meta description per il tuo negozio online.

Durante questa fase vengono inoltre create le schede prodotto, la rispettiva struttura, più le varie categorie di vendita. Esse faciliteranno la navigazione degli utenti all’interno del sito, i quali troveranno gli articoli che cercano in pochi secondi.

  • Test di indicizzazione e accessibilità:

Grazie ad appositi strumenti di analisi sarà possibile effettuare una diagnostica realistica circa l’ottimizzazione del tuo shop online, sia per i contenuti, sia per gli aspetti tecnici;

  • Impostazione della Search Console e di Google Analytics:

Questi importanti mezzi consentono un costante monitoraggio degli accessi al sito internet e la tracciatura dei parametri di rendimento. Attraverso questi dati sarà dunque possibile correggere eventuali errori e apportare migliorie;

Progettazione delle schede prodotto

Per far sì che il sito sia funzionale non ci devono essere contenuti duplicati, le schede prodotto devono essere progettate a regola d’arte e riportare le informazioni in maniera esaustiva.

Per attirare l’attenzione dei clienti e dei motori di ricerca, è importante l’attività del content marketing cioè scrivere dei testi accattivanti e sintatticamente corretti.

Un articolo noioso e pieno di errori grammaticali danneggia la tua immagine, in quanto sinonimo di scarsa affidabilità e cura nei confronti del cliente.

Devi sempre ricordare che quest’ultimo, non potendo immediatamente toccare con mano il prodotto, si aspetta di ricevere il maggior numero di informazioni possibili, basti pensare alle misure, al materiale, ai colori e via discorrendo.

Ottimizzazione delle singole pagine, foto e prodotti per renderli facilmente individuabili dai motori di ricerca.

Seo per ecommerce: come migliorare il traffico

Una volta che il tuo negozio virtuale viene messo online, è necessaria la seo audit in maniera costante attraverso degli importanti accorgimenti.

E’ importante per esempio realizzare campagna Adv e creare un account Google My Business per rendere visibile la tua attività commerciale a tutti gli utenti e ricevere recensioni. Aggiornare costantemente i contenuti, per esempio tramite l’inserimento di nuovi testi e prodotti.

I motori di ricerca tendono infatti a premiare i siti attivi rispetto a quelli considerati dormienti. Devi considerare il tuo negozio online come una piattaforma sempre in movimento, la quale si sviluppa a cresce con te e i tuoi clienti.

Rendere il più piacevole possibile la permanenza degli utenti all’interno del tuo negozio online utilizzando delle grafiche semplici ma curate e dei caratteri facilmente leggibili.

L’importanza di un buon professionista Seo per Ecommerce

Ricorda che a nessun cliente piace navigare all’interno di piattaforme arzigogolate, in quanto incapaci di soddisfare le sue necessità in breve tempo.

Per ottenere dei risultati soddisfacenti, è importante fare attività di digital PR ad un buon professionista seo per ecommerce, diversamente il tuo portale potrebbe subire penalizzazioni da parte di Google o non essere indicizzato a dovere.

Prima di commissionare il lavoro, ti consiglio di informarti circa la sua affidabilità e competenze tramite la consultazione del suo eventuale portfolio o delle recensioni scritte dai suoi clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *