Cialde e capsule caffè: e-commerce in crescita anche dopo il lockdown

Sorseggiare una tazzina di caffè a colazione o dopo pranzo, si sa, è un’abitudine che accomuna milioni di italiani ed alla quale è difficile rinunciare. Il progresso tecnologico, che ha introdotto le macchinette elettriche, ha minato il primato della classica moka e offerta una più che valida alternativa a chi non vuole privarsi di un buon caffè ma non ha il tempo di mettere in infusione un’intera caffettiera.

Le caffettiere elettroattuate, infatti, utilizzano capsule o cialde monoporzione, ossia con all’interno una quantità di miscela in polvere sufficiente ad ottenere almeno una tazzina di caffè.

Cialde e capsule caffè e-commerce in crescita anche dopo il lockdown

Dal punto di vista commerciale, quello delle cialde e delle capsule di caffè è un settore in crescita: nel 2019 è aumentato molto quello delle ‘compatibili’, che ha eroso il volume di vendite di quelle ‘originali’. In aggiunta, lo scorso anno ha fatto registrare anche un incremento di produzione (+ 3.5%) arrivando a superare la soglia degli 1.3 miliardi di euro per valore. Per quanto riguarda invece il 2020, i dati definitivi saranno di certo influenzati dalle misure di contenimento attuate dal governo per contrastare e limitare la diffusione del COVID-19.

Durante il periodo di ‘lockdown’ (tra marzo e i primi di maggio), infatti, l’acquisto di caffè per la moka e in monoporzioni è aumentato sensibilmente grazie principalmente all’e-commerce ed alla consolidata presenza di operatori specializzati del settore, come ad esempio Outletcaffe.it. La quarantena forzata ha spinto milioni di consumatori a comprare presso i negozi digitali e anche quando il periodo di lockdown è finito, il timore di ritornare alla normalità quando le misure restrittive sono state allentate ha consolidato la tendenza ad acquistare il caffè, soprattutto nei formati monodose, attraverso canali di acquisto digitali.

Gli e-commerce che operano in questo settore sono particolarmente competitivi in quanto abbinano la classica praticità dell’acquisto online ad un catalogo quanto mai ampio; gli store online offrono sia prodotti originali che compatibili, prodotti sia dai marchi leader del settore sia dalle torrefazioni emergenti.

Secondo uno studio di settore condotto da Competitive Data, la crescita delle vendite di capsule compatibili (che ha eroso la quota di mercato dei prodotti originali, portandola da 62.4% del 2018 al 58.3 % del 2019) ha spinto i marchi di primo piano a intervenire sulla leva dei prezzi, per poter competere meglio con la concorrenza, ma senza rinunciare a distinguersi continuando ad investire su sistemi originali.

L’evoluzione del mercato ha modificato anche le strategia commerciali approntate dai soggetti più importanti del settore è sempre più improntata alla collaborazione ed alla cooperazione; un altro dato, relativo alle torrefazioni che si dedicano esclusivamente alle capsule ed alle cialde compatibili (passate dal 25.1% al 27.9%), dimostra come questo segmento di mercato sia in forte crescita.

Più in generale, il 2020 sarà molto probabilmente un anno di transizione per il mercato del caffè; il lockdown che ha colpito le attività del settore HORECA ha fatto calare notevolmente la richiesta del prodotto (sia durante il periodo di completa chiusura, sia nei mesi seguenti) ma mentre i grandi distributori hanno potuto continuare a contare anche sul retail (la vendita al dettaglio presso i negozi fisici), le piccole torrefazioni – legate principalmente alle forniture dell’HORECA – hanno incontrato notevoli difficoltà.

Per quanto riguarda gli e-commerce di settore, come già accennato, la fine della quarantena non ha interrotto il trend, in forte crescita, registrato nei primi mesi dell’anno. Se, da un lato, è vero che sono venute a mancare le costrizioni della quarantena, dall’altro il desiderio da parte di molti di evitare il più possibile assembramenti e contatti in luoghi molto frequentati ha continuato a spingere le vendite di cialde e capsule online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *