Consulenza Seo

Nell’universo del web marketing, un’adeguata consulenza SEO può realmente fare la differenza in quanto può aumentare in modo considerevole le visite al proprio sito o ecommerce.

Infatti, oltre al target di riferimento che caratterizza qualsiasi attività in rete, è sempre vantaggioso arrivare a coinvolgere utenti nuovi, che possono trasformarsi dapprima in consumatori occasionali e poi in clienti fidelizzati e quindi abituali.

Un consulente SEO è un esperto di tecniche e strategie di posizionamento, in grado di assicurare un vero e proprio salto di qualità per chi sfrutta le enormi potenzialità di internet.

Basti pensare che il bacino d’utenza giornaliera si aggira su cifre impressionanti, tenendo conto che all’inizio dello scorso anno le visite sfioravano i 5 miliardi di persone.

Per quanto un sito o una piattaforma possano essere ben strutturati, le conversioni e l’incremento del giro d’affari dipendono sostanzialmente da un’impostazione professionale.

Quello che facciamo con la nostra agenzia SEO è quello di studiare tutto il mercato di riferimento e attraverso un’analisi pianificata strutturiamo una strategia su misura pe ril cliente.

In questi casi, il principale obiettivo da raggiungere è quello di aumentare la visibilità del sito sui motori di ricerca per ottenere un posizionamento tra i primi 10 posti.

Non bisogna dimenticare che l’utente che naviga in internet di solito non ha pazienza e vuole trovare rapidamente risposte alle sue query, spesso limitandosi a visualizzare soltanto i primi risultati di Google.

Proprio per esaudire simili esigenze è dunque necessario ottimizzare il proprio sito servendosi di mezzi idonei ed efficaci che soltanto una consulenza SEO professionale può garantire.

Consulenza Seo

Che cos’é la SEO?

SEO è l’acronimo della sigla Search Engine Optimization, che tradotto in italiano significa: ottimizzazione sui motori di ricerca e che rappresenta il mezzo più utile per potenziare il proprio business.

Essa comprende tutte le tecniche impiegate per incentivare la visibilità del sito, che deve essere in grado di offrire all’utente una corretta soluzione alle sue ricerche.

A tal proposito sono fondamentali due serie di fattori: da un lato la validità delle offerte e d’altro lato un’adeguata tempistica, dato che i tempi di consultazione delle pagine web sono estremamente ridotti.

Ottimizzare un sito su Google significa quindi trovarsi nel posto giusto al momento giusto, superando i competitor e potenziando l’autorevolezza.

Posizionarsi tra le prime offerte disponibili dipende dalle decisioni dell’algoritmo di Google, un metodo collaudato da anni tramite cui il motore di ricerca decide quali siano i siti meritevoli dei primi posti.

L’algoritmo aggiorna continuamente queste scelte e pertanto è indispensabile che anche la gestione dei siti sia sempre al passo coi tempi.

Proprio per questo motivo è consigliabile affidarsi a una consulenza SEO, in grado non soltanto di impostare il sito stesso, ma anche di gestirlo nel tempo, valutando numerose variabili (Tra cui soprattutto l’influenza dei competitor).

A cosa serve la consulenza SEO

La consulenza SEO serve innanzi tutto per creare un sito interessante, graficamente accattivante e con contenuti attendibili, tale quindi da risaltare sulla concorrenza.

Uno degli aspetti cruciali del successo di un sito è appunto l’unicità, che permette ai prodotti/servizi offerti di imporsi rispetto a quelli dei competitor.

È risaputo che il primo impatto valido sul visitatore è quello visivo, per cui una buona impostazione grafica, attenta agli accostamenti cromatici e alle dimensioni delle immagini, può catturare l’attenzione di un utente occasionale.

La fase successiva è relativa ai contenuti, che vengono letti soltanto dopo che l’utente si è soffermato sulla componente estetica.

I contenuti devono essere attendibili, esposti chiaramente e senza troppi particolari, sempre per rispettare le esigenze dei consumatori che sono fondamentalmente impazienti.

Una buona consulenza SEO si serve di copywriter esperti nell’utilizzo delle keyword e capaci di scrivere in maniera chiara e accattivante, per mantenere alta la soglia di attenzione del visitatore.

Un altro obiettivo da raggiungere è di trattenere l’utente per il tempo necessario a catturare il suo interesse, sfruttando tutti i mezzi disponibili.

Soltanto a questo punto è probabile che un visitatore occasionale si possa trasformare dapprima in consumatore e successivamente in cliente abituale.

Quando richiedere una consulenza SEO

L’enorme potere di Google è ormai un dato di fatto conosciuto in tutto il mondo: basti pensare che la sua quota di mercato ha superato il 96%.

Il consulente SEO è un professionista che pianifica e implementa tutte le attività del sito utili per aumentarne la visibilità e quindi il successo in termini economici.

Di solito una simile consulenza viene richiesta da chi è intenzionato a far decollare la propria attività commerciale, sfruttando le incredibili potenzialità del web che, a costi molto contenuti, può svolgere un lavoro pubblicitario in grande stile.

Nelle ricerche organiche è necessario che il sito occupi i primi posti e per ottenere un simile posizionamento l’algoritmo di Google deve essere d’accordo.

Bisogna infatti che il sito sia posizionato nella prima pagina di ricerca SERP, dato che, secondo la maggior parte delle statistiche, gli utenti raramente consultano la seconda pagina.

In alcuni casi non è sufficiente neppure trovarsi nella prima pagina in quanto è necessario occupare un posto tra le prime 5 postazioni.

Come funziona una consulenza SEO e-commerce

Una consulenza SEO deve innanzi tutto tenere conto dell’enorme impatto della concorrenza che, soprattutto negli ultimi anni, è cresciuta con ritmi esponenziali.

Inoltre Google sfruttava algoritmi meno raffinati, che lasciavano passare anche siti non propriamente meritevoli, che magari manipolavano i risultati di ricerca.

Una buona consulenza SEO deve pertanto basarsi su competenze trasversali, su corrette tecniche di marketing e soprattutto sulla compliance con gli utenti che, rispetto a un tempo, sono diventati molto più esigenti.

Pertanto è assolutamente necessario che i siti abbiano una buona reputazione, siano attendibili e non riportino informazioni manipolate.

Un visitatore deluso ha la possibilità di esprimere le sue perplessità attraverso le opinioni stellate, contribuendo a creare un rating più o meno positivo.

Le competenze di un consulente SEO sono le seguenti:

  • Sviluppare le attività on-line.
  • Selezionare le attività off-line.
  • Ottimizzare la grafica.
  • Migliorare i contenuti.
  • Diversificare le proposte.

Compila il modulo per entrare in contatto con la nostra Agenzia

Grazie a noi potrai:

  • Analizzare lato SEO il tuo e-commerce.
  • Capire come migliorare la struttura del sito web.
  • Vedere i risultati dei progetti che abbiamo gestito.
  • Valutare tutto quello che possiamo fare insieme.
  • Analizzare la concorrenza.
  • Migliorare il traffico del sito web.
  • Strutturare una strategia di Digital PR.
  • Organizzare un calendario editoriale.
  • Ricevere una prima consulenza seo gratuita.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.