Maison des souvenir, l’arredo in stile vintage sposa l’e-commerce

Una vecchia poltrona dimenticata in soffitta, una lampada impolverata in giro per mercatini o magari una credenza logorata dal tempo. Questi sono i protagonisti di Maisondessouvenir.it, lo shop online di pezzi unici, pieni di ricordi, che aspettano solo di essere riscoperti in rete per riportare alla luce la loro bellezza e per rievocare il fascino di un’epoca passata.

Tutto questo è possibile grazie a Paola Fontana, ideatrice dello store online Maison des souvenir, che si occupa in prima persona anche di creazioni artigianali, recupero e restauro d’arredo vintage.  Ci racconta meglio di cosa si tratta.

Paola Fontana Maison des souvenir

Maison des souvenir è lo scrigno online dei ricordi di un’epoca passata ma ancora vivi. Come nasce questo progetto?

Inizialmente non posso definirlo un progetto, più una cosa istintiva dettata dal bisogno di una valvola di sfogo. Con il tempo ho maturato quello che io ero realmente, prima di tutto una creativa a 360° ma soprattutto una cacciatrice di ricordi. Alla ricerca assidua di sensazioni, ed emozioni evocative del passato, partendo da tutto ciò è nato il mio progetto.

Il vostro e-commerce è una vetrina di oggetti e complementi d’arredo tutti rigorosamente vintage. Come mai questa scelta?

Maison des Souvenirs nasce come una bottega vintage di zona, ma questo è sembrato subito limitante per la mia voglia di crescere, il web e i social mi sono sembrati subito la soluzione giusta per arrivare a più persone possibili, quindi anche l’aspetto e il contenuto del mio sito e delle mie pagine social non poteva che essere rigorosamente vintage.

Avete anche una pagina nominata brocante, altrimenti tradotto il mercatino delle pulci. Di che cosa si tratta?

In questa categoria del mio sito espongo tutti gli oggetti frutto della mia ricerca e passione, scelgo accuratamente le cose che mi piacciono esclusivamente, non riesco spesso ad inserirle tutte nel sito in quanto la velocità di vendita sul social non mi permette di avere tempo di esporle sul mio shop.

Maison des souvenir oggetti e complementi d’arredo vintage

Maison des souvenir non è solo compravendita ma anche laboratorio di creazioni artigianali e restauro. Come prende vita questa passione che fa convivere l’handmade e con il commercio?

Effettivamente il mio progetto è nato proprio dall’handmade, i primi anni sono stati di pura creazione artigianale, restauri, recuperi, tappezzeria e restyling, ma tutto ciò non mi completava, c’era qualcosa in me che mi spingeva a cercare l’originalità degli oggetti, profondamente legati al passato, ecco che Maison des Souvenirs non era più solo arredo, mobilio o complementi d’arredo ma la sua identità ha trovato poi sfogo anche negli oggetti di uso e consumo che hanno segnato il passato.

Qual’è la chiave per far riscoprire le meraviglie del passato all’epoca della globalizzazione, dove tutto sembra omologato e privo di una forte identità?

Questa domanda trova in se anche la risposta, in quanto è proprio l’oggetto non omologato con forte identità che rappresenta per me il carburante che alimenta la riscoperta delle meraviglie del passato, qui la differenza sta nella ricerca assidua e costante della bellezza che solo l’unicità può dare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *