Per gli allergici al nichel nessun pensiero in cucina grazie a Zeronichel!

Zeronichel è il primo e-commerce italiano interamente pensato per le persone allergiche al nichel. Non si tratta soltanto di vendita di casalinghi idonei a questo tipo di allergia, ma anche di un punto informativo in cui si dispensano consigli e si dà voce a professionisti per fare chiarezza e dare un aiutato concreto a chi è allergico al nichel. Alessandro Faraoni, fondatore di Zeronichel, ci ha spiegato meglio di che cosa si tratta.

zeronichel

Da quale idea prende vita Zeronichel? Qual è la vostra storia?

Il progetto Zeronichel nasce nel 2018 per far chiarezza sul web in ambito del nichel, leggevamo nei vari blog e pagine social di molti inesperti che davano consigli su cosa usare e cosa non usare, ma ci accorgevamo che i pareri erano sempre molto contrastanti. Io ed il mio staff, forti della nostra esperienza nell’ambito dei metalli e dei casalinghi abbiamo selezionato i migliori prodotti idonei alle persone allergiche ed abbiamo aperto il primo e-commerce interamente dedicato agli allergici al nichel.

Il vostro e-commerce va oltre la vendita di articoli casalinghi senza nichel, tanto che proponete anche delle ricette. Come mai questa scelta?

Il nostro e-commerce non vuole essere solo uno shop freddo ed impersonale, vogliamo offrire un servizio a tutto tondo alla nostra clientela, la nostra mail, il nostro contatto whatsapp sono sempre disponibili anche per un consiglio ed un aiuto. Le ricette sono la ciliegina sulla torta della nostra offerta al cliente…

Zeronichel ha una chef ufficiale, un nome noto nel panorama dell’informazione e della formazione culinaria: Rossanina Del Santo, conosciuta dai più piccoli come Maga Merletta! Com’è iniziata la vostra collaborazione?

Rossanina è una persona fantastica, amicizie comuni ci hanno fatto incontrare per caso nel 2018, subito è nata una grande intesa e stima reciproca. Abbiamo assolutamente voluto il suo aiuto perché la riteniamo una dei massimi esperti di Nichel in Italia, la sua inventiva e voglia di conoscere sempre cose nuove ci permette di proporre ogni 15 giorni una nuova ricetta.

zeronichel

 

Avete anche una vostra nutrizionista: Emma Balsimelli. Com’è nato “l’angolo del nutrizionista” di cui lei si occupa su Zeronichel?

La collaborazione con Emma è nata grazie alla tv, stavo facendo zapping ed ho visto un suo intervento ad un importante tg nazionale. Il suo modo di fare mi ha colpito, Emma è la nutrizionista della porta accanto, com’è di persona è anche in tv…preparata, dolce e rassicurante. L’ho cercata e lei ha subito accettato di mettere a nostra disposizione tutto il suo sapere.

Perché avete scelto la vendita online per i vostri casalinghi? Quali sono le caratteristiche del commercio digitale più importanti per la vostra attività?

Abbiamo scelto la vendita on line perché il mondo sta cambiando sempre più velocemente e solo sul web puoi essere al passo con i tempi… Il nichel è ancora considerato una nicchia di mercato ed aprire un negozio tradizionale sarebbe stato una follia, invece con l’aiuto dei social e dei motori di ricerca riusciamo a farci conoscere in tutta Italia, spediamo dal mare alla montagna anche in 24 ore…e dal 2021 anche in Europa.

Il segreto del successo del vostro e-commerce?

Il nostro successo? Dobbiamo ancora crescere tanto e perfezionarci, vogliamo offrire prodotti nuovi ogni tre mesi… A Settembre lanceremo la seconda linea di caramelle, ancora è un progetto top secret, ma anche queste avranno qualcosa di innovativo. Il nostro successo? Aver fatto capire che dietro un e-commerce ci sono delle persone sempre disponibili, perché i nostri clienti sono speciali e vanno coccolati.

caramelle zeronichel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *