Digital News

Web marketing manager, chi è e cosa fa

Con l’avvento di internet si è rivoluzionato anche il modo di lavorare. Con esso sono nate anche nuove figure professionali come il web marketing manager, che stanno diventando dei veri e propri perni principali di ogni azienda che si rispetti.

Una figura professionale altamente specializzata e che cela, dietro questo nome, una marea di profili. Con questo termine non si indica solo una persona specializzata nel web marketing, ma colui che è in grado di fare da raccordo tra tutti gli specialisti del web.

Le figure professionali digitali che trattano come materia il web marketing sono davvero tante:

  • Search Engine Marketing (SEM).
  • Search Engine Optimization (SEO).
  • Affiliate Marketing.
  • Email marketing.
  • Social Media Marketing.
  • Display Advertising.

Tutte queste figure vengono supervisionate dal web marketing manager. Vediamo insieme, nel dettaglio, chi è, cosa fa, quanto guadagna, quali sono le sue competenze e come le acquisisce.

Web marketing manager, chi è e cosa fa

Chi è il Web Marketing Manager

Figura di fondamentale importanza all’interno dell’azienda moderna, il web marketing manager collabora a stretto contatto con il digital project manager e il web project manager, ha il compito di creare un piano di marketing e apporre la sua lente di ingrandimento su tutte quelle operazione che sono utili all’acquisizione di nuovi clienti per l’azienda.

E’ una figura altamente specializzata e che possiede un corposo bagaglio di competenze digitali. Nella sua figura devono racchiudersi tutte le figure professionali che abbiamo accennato nel paragrafo introduttivo, quindi ogni azienda deve assicurarsi che colui che occuperà questo posto abbia una conoscenza generale di tutte le aree che riguardano il web e che abbia spiccate doti da leader così da saper condurre a risultati ottimi tutta la squadra che gli sarà affidata.

Cosa fa un Web Marketing Manager

Se dovessimo tracciare un profilo preciso della figura professionale che stiamo trattando, potremmo tranquillamente dire che il web marketing manager non è altro che una persona formata professionalmente nell’utilizzare strumenti di web analytics per operare direttamente sui motori di ricerca per posizionare un e-commerce su Google, nei social network collaborando con il social media manager e si occupa di gestire attività come email marketing. Deve essere, dunque, molto preparato su quanto concerne tutta la materia della rete internet.

Anche le piccole e medie imprese, molto più spesso, si dotano di questa figura tra i propri dipendenti. Ovviamente, in una azienda più piccola, ci sarà una sola figura ad occuparsi di tutto il comparto web come l’e-commerce manager e non più figure, come spiegato nell’introduzione di questa guida.

Il suo compito principale è quello di disegnare strategie accurate che siano strettamente legate a tutto quanto concerne la rete internet. Dovrà lanciare l’azienda in internet, curandone l’immagine.

Dovrà filtrare tutte le informazioni presenti online e utilizzarle a vantaggio dell’azienda, definire il target dei clienti da raggiungere via web. In parole povere, il suo compito è quello di rinsaldare e fortificare tutte le partnership dell’azienda, grazie ad internet e ricercare nuovi clienti, sempre tramite la rete.

Quanto guadagna un Web Marketing Manager

La figura del web marketing manager è quella più di rilevanza, all’interno dell’azienda, tra le professioni legate al mondo digitale.

Come il digital marketing manager essendo il responsabile di tutta la macchina che guida il marketing aziendale, questo professionista percepisce somme da capogiro, partendo da:

  • Un minimo di 34 mila euro, fino ad arrivare a 68 mila euro all’anno.

Di media, il guadagno di un web marketing manager è di 25 euro all’ora, che, sommati, significano ben 48 mila euro annui.

Quali competenze ha un Web Marketing Manager

Il professionista che si appresta ad entrare in un’azienda digitale, è una persona con un bagaglio culturale, nello specifico informatico, così ricco che deve spaziare sulla materia a 360 gradi, così da avere facilmente il controllo su tutti gli ambiti della rete.

Deve essere in grado di:

  • Ideare, creare e gestire tutti i progetti che riguardano il web marketing.
  • Monitorare ed estrapolare tutti i dati significativi riguardanti le vendite e il traffico sul sito web.
  • Saper gestire nel migliore dei modi il budget prefissato dall’azienda per il canale web marketing.

Questo per quanto riguarda le competenze professionali, mentre da un punto di vista personale deve avere spiccate doti di:

  • Leadership.
  • Comunicazione.
  • Organizzazione.
  • Gestione.
  • Analisi.

Come diventare un Web Marketing Manager

Deve essere un professionista che ha solide basi di economia e marketing, nonché essere un grande esperto di comunicazione, in quanto la sua mansione è fortemente fondata sulla comunicazione diretta al cliente.

E’ consigliato avere numerose certificazioni, partecipando a master ad hoc ed essere costantemente aggiornato sulle novità del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *