Web content editor, chi è e cosa fa

Oggigiorno la figura del web content editor rappresenta per le aziende il professionista digitale capace di comunicare sul web interpellando un preciso utente e nella maniera migliore. Ciò è essenziale in un settore che richiede sempre più alle imprese di attivarsi pure in rete.

Il web content editor studia una strategia di comunicazione aziendale che mira a scrivere contenuti particolari, utili per rendere ancora più interessante una proposta aziendale. Contemporaneamente usa i mezzi tecnici più adatti per inserirli adeguatamente sul web, accrescendo il loro valore.

web content editor, chi è e cosa fa

Chi è il web content editor

Praticamente si tratta di un vero e proprio specialista dei contenuti e che si occupa della scrittura online per garantirvi così dei riscontri sicuramente positivi per un buon programma sul web.

Inoltre è un esperto delle norme riguardanti la lingua italiana e costituisce la soluzione ideale per tutte le aziende, web agency e liberi professionisti che vogliono creare contenuti online tramite dei testi specifici e mirati ad un target specifico.

Cosa fa il web content editor

Il web content editor si dovrà confrontare spesso con figure come il web marketing manager e il consulente seo per ottimizzare i testi online. E’ molto capace con la scrittura e il content marketing, sa organizzare e gestire piani editoriali e potrebbe cominciare la sua attività scrivendo per testate giornalistiche, tramite un proprio blog o con la stesura di articoli per altri siti web.

Il web editor deve essere assolutamente competente in settori specifici come ad esempio una buona scrittura, l’ottimizzazione seo e la disposizione delle fonti dove prendere le informazioni. Il web content editor realizza un programma attraverso la pianificazione di un piano editoriale e la coesione con altre figure come il social media manager per la scrittura dei testi dedicati ai social network.

Nel settore del commercio online, questa figura è molto ricercata per quanto riguarda l’ottimizzazione delle schede prodotto, in modo da incentivare l’acquisto del prodotto e da rendere più visibile il portale nei risultati di ricerca.

Come diventare web content editor

Prima di tutto è importante sottolineare che non esiste un percorso di tipo scolastico per rendere più semplice questo intento. È rilevante conoscere molto bene la grammatica, informarsi approfonditamente, scrivere tanto e fare sperimentazioni. Per quanto concerne la formazione si può ottenere un efficace e completo insieme di contenuti tramite la lettura di libri specifici, seguendo dei corsi di copywriting appositi e eventi.

Spesso e principalmente agli inizi, ci si può anche ritrovare a dover lavora guadagnando soltanto una cifra simbolica. Solo quando ci si ritroverà con un considerevole bagaglio di competenza e di esperienze, ci si potrà iniziare a mirare a un compenso più consistente.

Competenze web content editor

La sperimentazione per scrivere sul web si potrà realizzare creando un blog personale. Così si potrà cominciare a formare un proprio stile totalmente personale con quello che si deciderà di scrivere nel blog. In più si avrà l’opportunità di poter trovare un buon numero di clienti online con una buona linea strategica di inbound marketing.

Il web content editor è tra le figure digitali più richieste, visto che c’è sempre necessità di persone che hanno un’ottima capacità di scrittura.

Pertanto la cosa migliore da fare come primo passo è indubbiamente quello di realizzare un proprio blog, in modo tale da potervi inserire i propri articoli e prendere confidenza con la scrittura web.

Quanto guadagna il web content editor

Lo stipendio medio di un Web Content Manager è di 34.500,00 € lordi all’anno.  La retribuzione può partire da:

  • Uno stipendio minimo di 22.000,00 € lordi all’anno.
  • Ad uno stipendio massimo può superare i 84.000,00 € lordi all’anno.

Tutti i tipi di imprese, a prescindere dalle loro grandezze e da cosa trattano, hanno compreso quanto sia importante il web. Come pure sanno quanto sia fondamentale il content marketing e per questo si rivolgono al web content editor, in modo tale da riuscire a concretizzare una tipologia di contenuti nel formato più idoneo.

Conclusioni

Certamente c’è da considerare che le ditte che decidono di contattare il web writer, sono quelle maggiormente d’avanguardia. Poi lavorando nelle imprese più solide e grandi, sicuramente si noterà un apprezzamento molto più elevato nei confronti del vostro lavoro.

Ciò è possibile poiché le aziende più rinomate considerano di enorme importanza questa figura professionale. Per esempio nelle grandi ditte potreste rappresentare unicamente quel tipo di dipendente che si dedica ai contenuti.

Invece nei contesti lavorativi minori oltre a fare questo, avrete ulteriori stimoli dovendo affrontare un insieme di argomentazioni che vanno a completare la vostra immagine professionale.

In tal modo potrete crescere professionalmente in un tempo certamente più breve. Avendo quindi la grande possibilità di diventare dei veri e propri esperti del settore, molto preziosi come collaboratori aziendali.

Per quanto concerne la retribuzione e come è stato già indicato precedentemente, prettamente al principio questo lavoro non viene valutato in maniera corretta dal punto di vista economico.

Ecco perché si consiglia comunque di non commettere lo sbaglio di svalutare eccessivamente il proprio operato, seppur agli inizi della propria carriera. In modo da non permettere a chi si rivolge a voi per effettuargli questo tipo di mansione di sminuire le vostre competenze lavorative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *